EsteriVideo

VIDEO – Nuova Zelanda, crolla una scogliera in un fiume: isola devastata

L'inondazione causata dal crollo è avvenuta a Montalto, sul fiume Rangitata

Non solo l’eruzione improvvisa di un vulcano in Nuova Zelanda. Una terribile inondazione ha devastato un’isola della Nuova Zelanda, dove un migliaio di persone sono state evacuate. Centinaia i turisti sfollati, rimasti bloccati sull’isola per via del maltempo. L’inondazione è avvenuta sul fiume Rangitata, a Montalto ed è stata causata dal  crollo di una gigantesca scogliera, la Klondyke Terrace. In tutta la regione circostante, quella di Canterbury, è stato dichiarato lo stato d’emergenza ed è scattata la massima allerta per gli abitanti delle località sulle rive del fiume. Di seguito le immagini.

Tags

Articoli correlati