CronacaVideo

VIDEO – Borsellino, ventisette anni dalla sua morte. Il ricordo del Capitano Ultimo

Il 19 luglio del 1992 il magistrato veniva ucciso in via d'Amelio insieme a 5 agenti della scorta

Paolo Borsellino veniva ucciso il 19 luglio del 1992 in via d’Amelio insieme a cinque agenti della scorta. Oggi, in occasione del ventisettesimo anniversario della sua tragica morte, il Capitano Ultimo – Sergio De Caprio – ricorda su Twitter il magistrato, al quale dedica un pensiero amaro e forte: “Lo abbiamo onorato nelle battaglie contro Riina e Bagarella. Lo onoriamo nel silenzio che accusa chi lo ha abbandonato allora e chi lo sfrutta oggi. Lui combatte, Lui vive”. Appena qualche giorno fa, la desecretazione di alcuni documenti da parte della Commissione Antimafia ha fatto venire alla luce un audio inedito di Borsellino.

Tags

Articoli correlati