Sport

Vince il Napoli, ma quanta fatica in casa del Rijeka per Gattuso

Il Napoli trova la seconda vittoria consecutiva, stavolta in casa del Rijeka. Tre punti fondamentali per gli uomini di Gennaro Gattuso, che rimangono aggrappati al gruppo in testa al girone.

SVOLTA – Il Napoli fatica più del previsto in terra croata, in casa del Rijeka, ma alla fine trova i tre punti. Arriva così la seconda vittoria consecutiva dopo quella in casa della Real Sociedad di sette giorni fa. La gara inizia però sui binari peggiori per gli uomini di Gennaro Gattuso. Al 13′, infatti, i padroni di casa passano in vantaggio, con un bel sinistro piazzato dal limite, a firma di Robert Muric. L’1-0 lascia basiti gli azzurri, che faticano a riprendersi, e riescono a pareggiare solo al 43′. L’1-1 porta la firma di Diego Demme, che segna di rapina dopo un’azione prolungata. Il momento è topico, perché permette al Napoli di iniziare il secondo tempo con un altro piglio. E finalmente riesce a ribaltarla, con grande complicità però della difesa del Rijeka. Il giovanissimo Filip Braut (classe 2002), infatti, impatta male il pallone dopo il tentativo di colpo di testa di Andrea Petagna. E non può fare altro che guardare la sfera accomodarsi in rete per l’1-2. Vittoria quindi importante per il Napoli, che rimane in testa al girone F di Europa League assieme ad AZ Alkmaar e Real Sociedad (tutte a 6 punti).

Tags

Articoli correlati