SportVideo

VIDEO – I campioni del calcio del futuro: Ryan Gravenberch

La rubrica sui migliori talenti del calcio mondiale presenta Ryan Gravenberch.

Ventitreesima video scheda di presentazione della rubrica dei consigli per gli acquisti di Icona News: il nome di oggi è Ryan Gravenberch, uno dei tantissimi giovani che si stanno mettendo in mostra nell’Ajax capolista dell’Eredivisie.

Nome: Ryan Jiro Gravenberch
Data di nascita: 16 maggio 2002
Luogo di nascita: Amsterdam (Olanda)
Nazionalità: olandese
Altezza: 190 centimetri
Posizione: centrocampista – centrale
Piede: destro
Squadra attuale: Ajax
Scadenza contratto: 30 giugno 2021

L’agente di Ryan Gravenberch è Mino Raiola, e già questo potrebbe spiegare tutto. Calciatore già maturo e pronto per alti palcoscenici, gioca in posizione centrale e ha più caratteristiche da regista che da volante. Dotato di un buon dribbling e di una buona progressione soprattutto con la palla al piede, ha nel passaggio filtrante il suo punto di forza. Elegante e al tempo stesso esplosivo, va spesso in gol anche sfruttando il suo tiro dalla distanza preciso e potente.

Nell’Ajax Gravenberch già detiene un record, cioè quello di giocatore più giovane a essere andato a segno nella storia del club. L’ha fatto con il gol in KNVB Beker dello scorso anno al Te Werve, tre giorni dopo (26 settembre 2018) aver debuttato da professionista in una partita non certo “normale” come quella contro il PSV Eindhoven. Parte integrante della prima squadra, quest’anno ha disputato già dieci partite segnando tre gol. Di seguito un video con alcune delle giocate di Gravenberch, tratto dall’account YouTube “Future Stars”.

A cura di Marco Lavalle.

I CAMPIONI DEL CALCIO DEL FUTURO – LE PRECEDENTI SCHEDE

Cristian Ferreira (River Plate)
Joakim Maehle (Genk)
Myron Boadu (AZ Alkmaar)
Exequiel Palacios (Bayer Leverkusen)
Robert Gumny (Lech Poznan)
Eduardo Camavinga (Rennes)
Houssem Aouar (Lione)
Thiago Almada (Vélez)
Szymon Zurkowski (Empoli)
Oussama Idrissi (AZ Alkmaar)
Kik Pierie (Ajax)
Maxi Gomez (Valencia)
Matheus Henrique (Gremio)
Gonzalo Maroni (Sampdoria)
Ludovit Reis (Barcellona)
Dayot Upamecano (RB Lipsia)
Nahitan Nandez (Cagliari)
Ruben Dias (Benfica)
Steven Bergwijn (Tottenham)
Noussair Mazraoui (Ajax)
Nicolas Pépé (Arsenal)
Reinier Jesus Carvalho (Real Madrid)

Tags

Articoli correlati