Sport

Verona, sorpasso in classifica: 0-2 all’Atalanta e sesto posto in Serie A

Il Verona continua il suo ottimo inizio di stagione, 0-2 all'Atalanta.

Il Verona continua il suo strepitoso inizio di stagione. I gialloblù si impongono per 0-2 al Gewiss Stadium di Bergamo contro l’Atalanta ed effettua il sorpasso portandosi al sesto posto.

L’Atalanta continua ad avere difficoltà in Serie A. I bergamaschi, reduci dall’impresa di Anfield col Liverpool in Champions League, vengono sorpresi dal Verona che ottiene un altro scalpo di livello. A Bergamo finisce 0-2, con l’Hellas che costruisce il suo successo nella ripresa. Primo tempo equilibrato, con prevalenza di occasioni per la formazione di Gian Piero Gasperini. La chance principale ce l’ha Josip Ilicic, che liberato da Duvan Zapata al termine di un’azione corale manda alto. Nella ripresa diverse opportunità nerazzurre, con in mezzo una traversa di Miguel Veloso e un colpo di testa a lato di Samuel Di Carmine. Poi, all’ora di gioco, gran filtrante a liberare Mattia Zaccagni sulla sinistra solissimo in area: Rafael Toloi lo spinge, rigore. Dal dischetto Miguel Veloso manda all’incrocio dei pali, 0-1 al 62’. Poco dopo esce il portiere bergamasco Pierluigi Gollini, infortunato. Gasperini, che nel frattempo ha tolto Ilicic e Zapata, non imprime affatto un rilancio con i cambi. Anzi, è un subentrato dell’Hellas, Andrea Favilli, ad avere la palla del raddoppio: si invola al 79’, ma perde il tempo e si fa rimontare. All’83’, però, Miguel Veloso manda in porta Zaccagni e il suo piazzato vale lo 0-2. È il trionfo di Ivan Juric, al primo successo contro il suo maestro. Il Verona supera l’Atalanta e ritrova la miglior difesa del campionato: appena sette gol, come la Juventus.

Tags

Articoli correlati