Sport

Tennis, Atp Finals assegnate a Torino

L'Associazione giocatori ha scelto: dal 2021-2025 gare in Piemonte. Valente: "il punto più bello". Il ritorno economico per la città è stimato tra i 120 e i 150 milioni ogni anno

Le Atp Finals si disputeranno a Torino dal 2021 al 2025. L’Associazione dei tennisti professionisti lo ha appena ufficializzato. Il più importante torneo professionistico di tennis dopo le quattro prove dello Slam si disputerà nel capoluogo piemontese che ha battuto la concorrenza di Londra, Tokyo, Singapore e Manchester.

“Game, set e match per Torino e l’Italia: la città ospiterà le Atp Finals dal 2021 al 2025. Abbiamo segnato il punto più bello grazie a un lavoro instancabile e silenzioso che va avanti da mesi e che ha permesso a Torino di vincere su 40 contendenti”. Simone Valente, sottosegretario M5S alla Presidenza del consiglio si è battuto moltissimo perché le Atp Finals ricevessero dal governo tutto il sostegno necessario e ora esulta per la scelta. “L’Italia ha dimostra di essere un Paese in grado di competere alla pari con le grandi potenze mondiali – ha sottolineato Valente -. Il gioco di squadra con la Fit, l’Istituto del credito sportivo, il Comune di Torino e il Governo hanno permesso di portare a casa un risultato nel quale non abbiamo mai smesso di credere. E questo rappresenta un esempio di lavoro sistemico positivo per tutto il Paese. Nessuno mai aveva provato a portare un torneo di tennis così prestigioso nel nostro Paese. Noi ci siamo riusciti”.

È stimato tra i 120 e i 150 milioni, ogni anno, il ritorno economico per Torino delle Atp Finals. E’ la previsione dell’amministrazione comunale. Negli ultimi nove anni, le Finals hanno portato a Londra oltre due milioni e 300 mila persone con, ogni anno, presenze costantemente superiori alle 250 mila. Per quanto concerne la copertura televisiva mondiale e i canali digitali, sono state registrate in media 101,9 milioni di visualizzazioni, effettuate 10 milioni di riproduzioni video e sono state 96 milioni le persone che hanno seguito l’evento attraverso i canali tv.

Torino is in“: è il tweet della sindaca di Torino, Chiara Appendino, sull’assegnazione al capoluogo piemontese delle Atp Finals. “La chiave del successo di Torino risiede nella qualità di una proposta eccellente, innovativa – sottolinea -: dobbiamo tenere conto che un ruolo fondamentale e un contribuito determinante al buon esito della candidatura è stato assicurato dal sostegno, impegno e capacità di ‘fare squadra’ delle istituzioni locali, del Governo, dell’Istituto per il Credito Sportivo, imprese del nostro territorio”.

L’Atp Finals è l’evento più grande e prestigioso che abbiamo. È un torneo che storicamente si è spostato e, quindi, sono molto felice di vederlo trasferirsi a Torino dal 2021. Mancano ancora due anni, ma so che i giocatori saranno molto contenti di sfidarsi lì: spero anche di essere parte di quello che sarà un evento molto speciale”. Così Novak Djokovic, n.1 del mondo e presidente dell’Associazione dei tennisti professionisti, sulla scelta di assegnare l’organizzazione del prestigioso torneo al capoluogo piemontese.

Tags

Articoli correlati