Sport

Sport e salute: 23 neodiplomati al corso in management sportivo

ROMA, 06 NOV – Ventitrè diplomati, la festa di fine corso, il lancio del tocco. Alla Scuola dello Sport di Sport e Salute, diretta da Rossana Ciuffetti, c’è stata la consegna dei diplomi agli studenti del Corso di alta specializzazione in management dello sport. Oltre alla direttrice, nell’aula magna della Scuola erano presenti il direttore generale di Sport e Salute Spa, Diego Nepi, e il direttore tecnico della Fidal, Antonio La Torre. “Lo sport ha sempre più bisogno di studio e formazione. E della vostra passione – ha detto Nepi ai corsisti -. La strada del mondo del lavoro è fatta di vittorie e sconfitte da cui rialzarsi. Proprio come lo sport”. La Torre ha raccontato alcuni segreti delle straordinarie cinque medaglie d’oro dell’atletica leggera a Tokyo 2020: “Ci ha aiutato anche l’anno in più che abbiamo avuto – ha spiegato -. Con la distanza imposta dal Covid, l’allenatore guru ha perso un po’ del suo potere. Mentre noi abbiamo sempre scelto di mettere l’atleta al centro. Una scelta che si è rivelata vincente”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati