Sport

Siviglia-Inter 3-2, sfuma il sogno Europa League in finale

Sconfitta in finale di Europa League per i nerazzurri, che si arrendono in finale contro il Siviglia

Termina 3-2 Siviglia-Inter, finale di Europa League. Sfuma per i nerazzurri il sogno di sollevare al cielo un trofeo europeo 10 anni dall’ultima volta.

SCONFITTA BRUCIANTE – Si spegne in finale il sogno dell’Inter di alzare al cielo l’Europa League. Dopo essere andati in vantaggio per 0-1 in apertura grazie alla rete di Romelu Lukaku dal dischetto, i nerazzurri vanno sotto per 2-1 grazie alla doppietta di Luuk de Jong, entrambe le volte su colpo di testa. Un colpo di testa, questa volta di Diego Godin, permette alla squadra di Antonio Conte di rimontare lo svantaggio prima della fine del primo tempo, con l’intervallo che si chiude sul punteggio di 2-2. Il secondo tempo si gioca su ritmi più bassi, fino al momento della rete decisiva che arriva al minuto 74, quando una rovesciata in area di Diego Carlos – destinata a uscire nettamente – viene deviata sfortunatamente da Romelu Lukaku in porta. Nonostante un quarto d’ora di tempo più recupero per recuperare, gli andalusi riescono a reggere bene e a conquistare la sesta Europa League della loro storia.

Tags

Articoli correlati