Sport

Serie A, sorpresa a Benevento: Morata non basta. Pari Juventus

Succede tutto nel primo tempo con i bianconeri che nella ripresa non trovano il guizzo guisto

Si è appena conclusa Benevento-Juventus, seconda sfida di questa nona giornata della Seria A 2020/2021. Al Vigorito i bianconeri pareggiano facendosi così scavalcare in classifica dall’Inter di Antonio Conte.

REPORT – La Juventus guidata da Andrea Pirlo – orfana di Cristiano Ronaldo rimasto a Torino per riposare – parte bene e al 21′ si porta meritatamente in vantaggio con un gran bel gol dal limite dell’area del solito Alvaro Morata. I bianconeri insistono, ma Paulo Dybala si divora il gol del raddoppio. A questo punto escono fuori i padroni di casa di Pippo Inzaghi che prima sfiorano il pareggio (super parata di Wojciech Szczęsny) e poi trovano il gol del pari al 48′ del primo tempo con Gaetano Letizia abile a calciare al volo da posizione defilata. Nella ripresa regna il nervosismo con i bianconeri che cercano la rete del vantaggio, ma Lorenzo Montipò si supera su Dybala nel finale. Nel finale non bastano i 7′ di recupero: i giallorossi resistono e conquistano il loro primo storico punto in Serie A contro la Juventus.

CLASSIFICA – Con questo risultato la Juventus di Andrea Pirlo sale a quota 17 punti in classifica a -1 dall’Inter seconda e a -3 dalla capolista della Serie A: il Milan. Il Benevento di Inzaghi invece conquista il secondo risultato utile consecutivo arrivando a 10 punti in classifica.

Tags

Articoli correlati