Sport

Serie A, Lazio-Inter 2-1: Inzaghi ribalta Conte, nerazzurri terzi

La Lazio sorpassa l'Inter in campo e in classifica: Inzaghi secondo dietro alla Juventus

Lazio-Inter, dopo il primo tempo terminato 0-1, finisce 2-1 in rimonta per i padroni di casa. Immobile su rigore e Milinkovic-Savic ribaltano il gol di Ashley Young

RISULTATO RIBALTATOLazio-Inter da 0-1 a 2-1. I nerazzurri passano in vantaggio a fine primo tempo con Ashley Young dopo aver rischiato di subire l’1-0 con Sergej Minkovic-Savic che colpisce la traversa. Nella ripresa però immediato pareggio dei biancocelesti, su calcio di rigore. Milan Skriniar in scivolata alza un pallone in area e travolge Daniele Padelli, Godin allontana sulla linea ma Gianluca Rocchi ravvisa una leggera spinta di Stefan de Vrij ai danni di Ciro Immobile che cicca il pallone e va giù: giallo all’olandese e dal dischetto pareggia lo stesso Immobile spiazzando Padelli. I nerazzurri provano a reagire con Romelu Lukaku che si incarica di un calcio di punizione, ma il sinistro del belga è alto. Cinque minuti più tardi spunto di Lautaro Martinez che serve Lukaku, il numero nove incrocia ma trova Francesco Acerbi in scivolata. Al 66′ Ashley Young entra in area dopo una bella azione personale, Luiz Felipe lo stende ma tocca prima la palla e Gianluca Rocchi non concede il rigore. Poco dopo la Lazio trova il vantaggio su sviluppi di corner: Marcelo Brozovic respinge sulla linea il tiro di Adam Marusic ma Matias Vecino affretta il rinvio sui piedi di Sergej Milinkovic-Savic che batte Padelli. Al 78′ gol annullato all’Inter: gran tiro del neo entrato Christian Eriksen parato da Thomas Strakosha, Young si avventa sul pallone mettendolo al centro per il colpo di testa di Lautaro Martinez che però è davanti alla linea della palla. Sette minuti dopo i capitolini sfiorano il match point con Immobile che semina la difesa nerazzurra ma Padelli questa volta dice di no. Antonio Conte le prova tutte inserendo anche Alexis Sanchez per Godin all’85’. Ultima occasione Inter nel finale con Eriksen che libera Lukaku ma il belga viene murato da Acerbi al momento della conclusione. Juventus 57, Lazio 56, Inter 54 la top 3 della Serie A dopo questa giornata.

Tags

Articoli correlati