Sport

Serie A, il Milan si riprende la vetta: Benevento sprecone finisce KO

Non basta al Benevento la superiorità numerica per fermare il Milan di Stefano Pioli

Si è appena conclusa Benevento-Milan, sfida valida per la quindicesima giornata della Serie A 2020/2021. I rossoneri – nonostante l’inferiorità numerica – hanno conquistato i tre punti rimanendo in testa alla classifica.

PRIMO TEMPO – Il Milan parte bene e si porta in vantaggio dopo un quarto d’ora. Fa tutto il Benevento impostando male l’azione dal basso e perdendo palla. Ante Rebic è bravo ad andare in pressione e a farsi fare fallo. Dal dischetto è Frank Kessie a realizzare su calcio di rigore. La partita cambia però al 34′ con Sandro Tonali espulso dopo la revisione del VAR per un brutto fallo. Il Benevento attacca, senza trovare però il gol del pareggio.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Benevento di Pippo Inzaghi si spinge in avanti, ma è il Milan a trovare la rete del 2 a 0 con una bellissima conclusione da posizione defilata di Rafael Leao. I padroni di casa non demordono e provano a riaprire il match sciupando però l’impossibile, anche un calcio di rigore calciato malamente da Gianluca Caprari al 61′. Nel finale i rossoneri colpiscono due pali, mentre il Benevento continua a calciare fuori o sui difensori rossoneri. Al fischio finale il Milan batte i giallorossi per 2 a 0 ritornando in testa alla classifica.

Tags

Articoli correlati