Sport

Serie A, Ibrahimovic non basta al Milan. Quagliarella show

Trionfano entrambe le genovesi, che guadagnano punti preziosissimi per la lotta alla salvezza. Male i rossoneri, che crollano a San Siro

Terminano Milan-Genoa e Sampdoria-Verona, le due sfide di Serie A in programma alle ore 15. Vittoria per le due genovesi e sconfitta bruciante per i rossoneri che vedono allontanarsi sempre più il sogno di una qualificazione alla Champions League.

MILAN-GENOA – Sconfitta bruciante per i rossoneri a San Siro contro il Genoa, che toglie ancora di più le speranze della squadra di Pioli di raggiungere la tanto agognata qualificazione alla prossima Champions League. A sbloccare il risultato dopo soli 7 minuti ci pensa Goran Pandev che sfugge alla retroguardia rossonera e insacca alle spalle di Donnarumma. Il raddoppio arriva a quattro minuti dalla fine del primo tempo, grazie alla rete di Cassata su assisti di Schöne. Nella ripresa accorciano le distanze i padroni di casa grazie alla rete del solito Zlatan Ibrahimovic, che si avventa su un rimpallo in area su azione da calcio d’angolo. Il suo gol però non basta, con i milanisti che non riescono a trovare anche il gol della rimonta.

SAMPDORIA-VERONA – Vittoria in rimonta per i padroni di casa, che ottengono tre punti importantissimi per quanto riguarda la lotta salvezza, visto anche il trionfo a San Siro dei rivali cittadini del Genoa. La partita si sblocca nel primo tempo con una rete di Mattia Zaccagni. Nella ripresa ci pensa invece il solito Fabio Quagliarella a regalare i tre punti ai padroni di casa grazie alla doppietta personale, di cui il secondo gol dagli undici metri.

Tags

Articoli correlati