Sport

Sassuolo, rimonta ma niente primato: col Torino da 1-3 a 3-3 in 1′

Sassuolo-Torino finisce 3-3 nell'anticipo del turno di Serie A.

Sassuolo-Torino riserva il meglio alla fine: i granata si portano sull’1-3, ma i neroverdi riescono a rimontare fino al pari. Djuricic splendido gol di tacco, Caputo pareggia.

Avvincente 3-3 fra SassuoloTorino nell’anticipo della quinta giornata di Serie A. Prima occasione per Simone Verdi, che dopo nove minuti si presenta solo in area ma Andrea Consigli fa un grande intervento di piede. Al 33’ il punteggio si sblocca: cross da destra, buco della difesa neroverde e Karol Linetty si trova in piena area per battere a rete. Il secondo tempo si apre con un’altra chance per Verdi, di nuovo sprecata stavolta calciando addosso a Consigli. Dalla parte opposta, invece, Vlad Chiriches su tiro a botta sicura da posizione ravvicinata trova il tocco fortuito di Mergim Vojvoda: palla sopra la traversa. Entra anche Jérémie Boga, che di testa da due passi fallisce il pari mandando sul fondo. Al 71’ il pareggio del Sassuolo, con un cross del subentrato Mert Muldur che pesca Filip Djuricic a centro area, per una splendida girata di tacco. È il gol che sblocca la partita, che diventa bellissima anche perché nel frattempo si riduce la fittissima nebbia. Il Torino non molla e si riporta in vantaggio: su lancio lungo Andrea Belotti prende il tempo a Chiriches, si porta il pallone sul destro e infila il primo palo. Passano due minuti e al 79’ Belotti serve Sasa Lukic, che con un destro a incrociare dal limite firma il tris del Torino. Non è finita, perché Chiriches (fin lì tra i peggiori) si inventa un destro da trenta metri all’incrocio: 2-3 all’84’. Un minuto dopo il pareggio, con cross da destra di Domenico Berardi e colpo di testa di Francesco Caputo, immancabile all’appuntamento. Il Sassuolo manca il primo posto (-1 dal Milan), il Torino abbandona quota zero.

Tags

Articoli correlati