Sport

Sassuolo basta un rigore di Berardi per battere il Benevento

Neroverdi in 10 per tutto il secondo tempo. De Zerbi secondo

Al Sassuolo basta un rigore di Domenico Berardi per battere il Benevento e tornare al secondo posto, davanti all’Inter di Antonio Conte

DI MISURA – I neroverdi di Roberto De Zerbi battono 1-0 il Benevento di Filippo Inzaghi e si riportano al secondo posto in classifica, a quattro punti dal Milan, scavalcando l’Inter di Antonio Conte, che sarà impegnata domenica alle 12.30 contro il Cagliari. Nel primo tempo la gara del Mapei Stadium è molto equilibrata. Al Sassuolo serve un calcio di rigore di Domenico Berardi, per fallo di mano di Tuia su cross di Maxime Lopez, per passare in vantaggio all’8′. Nella ripresa, l’espulsione di Haraslin complica le cose per la squadra di De Zerbi. Il Benevento le prova tutte per riacciuffare il pareggio e coglie anche una traversa con Iago Falque, ma il pareggio non arriva. I neroverdi scalzano l’Inter e si piazzano alle spalle della capolista.

Tags

Articoli correlati