Sport

Pechino: russa Valieva positiva a ‘sostanza vietata’

YANQING, 11 FEB – La pattinatrice russa Kamila Valieva è risultata positiva a “una sostanza vietata” in avvicinamento ai Giochi invernali di Pechino 2022 di Pechino prima di essere autorizzata dal suo Paese, ma il Cio farà appello contro tale decisione. Il caso sarà deciso dalla Corte arbitrale dello sport prima del 15 febbraio, quando la 15enne pattinatrice dovrebbe – secondo l’attuale programma – prendere parte alla prova individuale olimpica, ha affermato in una nota l’International Testing Agency (Ias), confermando la battaglia legale della Valieva per poter continuare a competere nelle Olimpiadi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati