Motori

GP Messico, penalità per Verstappen: la pole passa a Leclerc

Per l'olandese una penalità di tre punti confermata nella notte: non si è fermato con la bandiera gialla

Le qualifiche del GP del Messico avevano consegnato la pole position alla RedBull di Max Verstappen, seguito da Leclerc e Vettel. Il giovane olandese è però finito sotto investigazione perché non si è fermato con la bandiera gialla dopo il terribile schianto di Valterri Bottas poco prima del rettilineao, alla fine dell’ultimo giro delle qualifiche, nonostante avesse perfettamente visto l’incidente. Nella notte è arrivata la conferma: per lui c’è eccesso di velocità in regime di bandiera gialla, sventolata a 40 secondi dalla fine della Q3. La penalità di tre punti consegna la prima fila tutta alla ferrari, con Leclerc in pole seguito dal compagno di scuderia Sebastian Vettel.

La gara si disputerà questa sera alle 20:10.

Tags

Articoli correlati