Sport

Milan sconfitto dal Sassuolo, Raspadori firma il ribaltone

Milan battuto 1-2 dal Sassuolo nell'anticipo di Serie A.

Il Milan perde 1-2 nell’anticipo del turno infrasettimanale di Serie A. Nell’ultimo quarto d’ora il Sassuolo ribalta il risultato con una doppietta di Raspadori, rossoneri che restano a -9 dall’Inter con una partita in più.

Il Milan perde in casa 1-2 col Sassuolo, risultato fondamentale per l’Inter. La squadra di Stefano Pioli passa alla mezz’ora, con un bel destro di Hakan Çalhanoglu che non lascia scampo ad Andrea Consigli. I rossoneri, in tutta la Serie A, fino a oggi avevano perso solo due punti da posizione di vantaggio, a ottobre con la Roma. Questo accade fino al 76’, quando il subentrato Giacomo Raspadori corregge in rete un tiro-cross di Jeremy Toljan, che poco prima aveva mancato l’1-1. L’inerzia del match cambia del tutto e all’83’ il Sassuolo va pure avanti: è sempre Raspadori a fare gol, con un tiro che sbatte sul palo ed entra. Lukas Haraslin va vicino al tris, con Gianluigi Donnarumma che sventa. Dalla parte opposta, nel finale convulso, retropassaggio di Gian Marco Ferrari che Andrea Consigli prende con le mani per anticipare un avversario: per l’arbitro è punizione a due, fra molte proteste. Calcia Rade Krunic proprio al 90’, ma la barriera lo mura. Finisce 1-2, rossoneri che complicano la corsa Champions League.

Tags

Articoli correlati