Sport

Lazio a valanga sulla SPAL, Milan pari. Il Genoa ferma l’Atalanta

La Lazio è l’assoluta protagonista delle tre partite del pomeriggio in Serie A. La squadra di Inzaghi batte la SPAL con un roboante 5-1. Il Milan, contro un Hellas Verona in 10′, non va oltre l’1-1. Il Genoa ferma l’Atalanta sul 2-2.

A VALANGA – La Lazio vince e convince contro la SPAL. Dopo il pareggio nel derby, la squadra di Inzaghi riparte bene e chiude la partita già nel primo tempo: Immobile porta in vantaggio i biancocelesti al 3′ minuto. Dieci minuti più tardi raddoppia Caicedo, bravo a ribadire in rete il tiro di Lazzari respinto dal palo. Al 30′ Immobile sigla la sua doppietta personale con un pregevole pallonetto. Lo stesso attaccante italiano, 8 minuti più tardi confeziona l’assist per il gol di Caicedo. Nella ripresa spazio per il primo gol in Serie A per il giovane Adekanye ed il gol della bandiera di Missiroli. Il Milan non va oltre il pareggio contro un Hellas Verona combattivo e sfortunato. Gli scaligeri, dopo essere passati in vantaggio con Faraoni, si fanno raggiungere dal gol di Chalanoglu. Nella ripresa la squadra di Juric colpisce due pali, prima di rimanere in 10 uomini per l’espulsione di Amrabat. I rossoneri, in superiorità numerica, colpiscono un palo con Castillejo. Bella partita a Bergamo tra Atalanta e Genoa. L’iniziale vantaggio atalantino, firmato Toloi, viene ribaltato dalle reti di Criscito su rigore e Sanabria. A fissare il risultato sul 2-2 ci pensa Ilicic, su assist di Zapata.

Articoli correlati