Sport

L’Atalanta sbanca Firenze: 2-3 in casa dei viola nel posticipo di Serie A

L’Atalanta vince in casa della Fiorentina, e rimane quarta in classifica. In grande spolvero Vlahovic e Zapata, autori di una doppietta. Ma alla fine decide l’ex Ilicic.

DOPPIETTE – Il primo tempo tra Fiorentina e Atalanta, posticipo della trentesima giornata di Serie A, è a senso unico. Termina 0-2 per gli ospiti, avanti con una doppietta di Duvan Zapata. Il vantaggio arriva già al 13′, con una bella incornata del colombiano su calcio d’angolo. Poi al 40′ Malinovsky pesca benissimo il compagno con un pallonetto da fuori: il numero 91 taglia la difesa viola alle spalle e batte Dragowski. Doppio knock-out per la squadra di Beppe Iachini, che inizia la ripresa con un altro piglio. Dusan Vlahovic risponde a Zapata, prima accorciano con un sinistro violento da dentro l’area (57′). E poi concludendo un contropiede innescato dal compagno Kouamé col più facile dei tap in (66′). Il serbo sale così a 15 gol in questo campionato. Sarà tuttavia inutile: quattro minuti dopo l’Atalanta guadagna un rigore, che trasforma l’ex Josip Ilicic. I nerazzurri rimangono così al quarto posto, i viola invece a +8 sulla zona retrocessione.

Tags

Articoli correlati