Sport

La Lazio soffre solo nel recupero, 1-2 al Cagliari prima della Coppa Italia

Cagliari-Lazio 1-2 nel secondo anticipo della terzultima giornata di Serie A.

Vittoria in trasferta nel secondo anticipo della terzultima giornata di Serie A: alla Sardegna Arena la Lazio vince 1-2 contro il Cagliari e ripete quanto fatto dall’altra finalista di Coppa Italia, l’Atalanta.

In vista della finale di Coppa Italia la Lazio ottiene un successo che tiene i biancocelesti in corsa anche per conquistare l’Europa League attraverso la Serie A. 1-2 dei capitolini alla Sardegna Arena, pur facendo diverso turnover per le esclusioni eccellenti di Thomas StrakoshaLucas LeivaSergej Milinkovic-SavicCiro Immobile, con quest’ultimo entrato soltanto nel finale. Al 31’, dopo aver sbagliato una facile occasione quattro minuti prima, Luis Alberto ha ricevuto palla da un cross basso dalla destra di Adam Marusic e con un facile piazzato ha aperto le marcature, lo stesso spagnolo al 53’ in contropiede ha mandato nello spazio Joaquin Correa e l’argentino, andato via facilmente a Ragnar Klavan, si è presentato in area per incrociare il pallone del raddoppio. Versione pallida del Cagliari, reduce dalle forti polemiche per la sconfitta di Napoli in pieno recupero su rigore contestato e dato dal VAR, i sardi sono apparsi sottotono (nonostante il colpo di testa di Leonardo Pavoletti al 91’ su cross di Lucas Castro, rientrato dopo sei mesi di infortunio) e non sono riusciti a chiudere aritmeticamente una salvezza comunque ormai a un passo. La Lazio va a -1 da MilanRoma, con una partita in più.

Tags

Articoli correlati