Sport

La Juventus ribalta il Torino 2-1: McKennie e Bonucci salvano Pirlo

I granata di Giampaolo erano passati in vantaggio con N'Koulou

Un colpo di testa di Leonardo Bonucci consente alla Juventus di rimontare il Torino, passato in vantaggio nel primo tempo grazie a N’Koulou. Nel mezzo, la rete di Mc Kennie che ha consentito ai bianconeri di ottenere il momentaneo pareggio

FOTOFINISH – La Juventus batte il Torino all’ultimo respiro, grazie ad una rete di Bonucci, e guadagna tre punti fondamentali per il prosieguo del cammin in Serie A. Il Torino di Marco Giampaolo era passato in vantaggio dopo 9′ grazie ad una conclusione da pochi passi di N’Koulou, che aveva bucato Szczesny sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Juventus, dopo aver accusato il colpo,  prova a rispondere allo svantaggio prematuro. Il fortino dei granata cade al 77′, quando Cuadrado pennella sulla testa di McKennie – colpevolmente lasciato solo – che di testa buca Sirigu. In precedenza, annullato un gol al colombiano con l’ausilio della VAR. Nel finale, la Juventus prova il tutto per tutto e trova la rete del sorpasso con Bonucci: la dinamica è molto simile a quella dell’1-1, con Cuadrado in versione assist-man. Il Torino crolla nel finale come spesso gli è capitato in questa stagione. La Juventus sale momentaneamente al secondo posto in classifica con 20 punti, in attesa della sfida tra Inter e Bologna.

Tags

Articoli correlati