Sport

Juventus-Spal, Berisha non basta: finisce 2-0

Decisive le reti di Pjanic e Cristiano Ronaldo

Juventus-Spal è terminata in questo momento con il punteggio di 2 a 0 a favore dei bianconeri allenati da Maurizio Sarri. Ancora in gol il centrocampista bosniaco, così come il solito Cristiano Ronaldo. Tra un’ora in campo Inter e Sampdoria alle ore 18:00.

PRIMO TEMPO – Primo tempo che si accende praticamente quasi al termine, con tre occasioni nette per la Juventus che prima spreca la rete del vantaggio con Paulo Dybala (parata di Berisha), poi ancora il portiere avversario si oppone al colpo di testa di Ramsey da solo in area di rigore. Terza occasione con Cristiano Ronaldo che da solo non riesce a liberarsi per il tiro nonostante il portiere fuori dai pali, pallone che successivamente viene salvato praticamente sulla linea della porta da Vicari. Arriva allo scadere la rete del vantaggio bianconero con Miralem Pjanic, decisivo il passaggio di Khedira, non ci pensa due volte il bosniaco che calcia quasi al volo trovando un gran gol, non può fare niente stavolta il portiere avversario.

SECONDO TEMPO – La Juventus inizia bene così come la fine del primo tempo, con una parata decisiva, questa volta su Khedira. Dybala protagonista di un’ottima giocata si è defilato che con il sinistro mette un pallone preciso per la tesa di Cristiano Ronaldo, palla che carambola tra le gambe del portiere avversario che nonostante i due gol subiti è stato tra i protagonisti assoluti di questa partita. Dopo la rete del 2 a 0 i ritmi della partita sono calati drasticamente fino al fischio finale (al termine dei cinque minuti di recupero).

Tags

Articoli correlati