Sport

Inter-Milan 4-2, rimonta pazzesca dei nerazzurri

Termina 4-2 il derby di Milano, con una rimonta fantastica dell'Inter sotto di due gol a fine primo tempo

Termina 4-2 dopo una fantastica rimonta Inter-Milan, derby di Milano e quarta giornata di ritorno della Serie A. Dopo essere andati sotto di 2 a fine primo tempo, gli uomini di Antonio Conte calano il poker grazie alle reti di Brozovic, Vecino, de Vrij e Lukaku.

RIMONTA – Un tempo a testa, con due gol di differenza. Nel primo tempo il Milan parte fortissimo e, dopo aver colpito un palo con Hakan Calhanoglu, negli ultimi minuti della prima frazione trova due reti grazie ad Ante Rebic prima e Zlatan Ibrahimovic poi, complici anche due errori di Padelli. Nella ripresa, però, si svegliano gli uomini di Antonio Conte che, in soli due minuti, pareggiano la contesa grazie alle reti di Marcelo Brozovic prima e di Matias Vecino poi. La rimonta si completa al 70′, quando Stefan de Vrij sfugge alla marcatura di Alessio Romagnoli e di testa trova la rete del 3-2. Un quarto d’ora dopo, all’84’, il neo-entrato Christian Eriksen fa tremare l’incrocio dei pali con una punizione magistrale dalla lunga distanza, che però si stampa appunto contro il legno. Nel recupero ribaltamento di fronte che porta al poker nerazzurro: prima Ibrahimovic va vicino alla doppietta e al gol del pareggio, ma il suo colpo di testa si stampa sul palo. Subito dopo ripartenza della squadra di “casa”, con Moses che trova Romelu Lukaku in area e il suo colpo di testa sigla la vittoria nerazzurra, con tanto di aggancio in testa alla classifica alla Juventus.

Tags

Articoli correlati