Sport

Inter-Benevento 4-0, poker facile a San Siro. Milan riavvicinato (-2)

Termina Inter-Benevento, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie A. Trionfano i nerazzurri, grazie all’autogol di Improta (propiziato da Eriksen) e le reti di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

POKER CASALINGO – Tutto facile per i nerazzurri: Inter-Benevento si chiude infatti con il punteggio di 4-0. Partita che si mette subito in discesa per i padroni di casa, avanti dopo 7 minuti di gioco grazie allo sfortunato autogol di Improta nato da una punizione di Christian Eriksen. Nel primo tempo sono i nerazzurri a tenere il pallino del gioco, andando anche vicino per due volte al raddoppio con Lautaro Martinez che spreca due buone occasioni. Per la rete dell’argentino, però, bisogna aspettare la ripresa, quando al 57′ con un bel tiro preciso trova l’angolino basso della porta difesa da Montipò. Da questo momento in poi, i nerazzurri dilagano con la doppietta di Romelu Lukaku, complice anche la fase difensiva degli ospiti totalmente da rivedere. I nerazzurri rispondono così al Milan oggi vincente sul campo del Bologna e alla Juventus, vincente contro la Sampdoria, tornando a -2 dai rossoneri e di nuovo a +5 dai bianconeri.

Tags

Articoli correlati