Sport

Insigne questa volta non sbaglia, stop per Pirlo: Napoli-Juventus 1-0

Rialzano la testa gli azzurri, mentre per i bianconeri arriva uno stop che può costare caro

Termina 1-0 Napoli-Juventus, con Lorenzo Insigne che questa volta – differentemente da quanto successo nella Supercoppa Italiana – ha trasformato il calcio di rigore concesso per fallo di Giorgio Chiellini su Amir Rrahmani.

RIVINCITA Lorenzo Insigne decide Napoli-Juventus, di fatto la rivincita della sfida di Supercoppa Italiana giocata circa un mese fa e vinta dai bianconeri. La squadra di Gennaro Gattuso parte più convinta, cercando fin da subito di sbloccare il risultato, creando dei pericoli che portano anche a un possibile rigore per un tocco di gomito di Giorgio Chiellini, non concesso. Il rigore, però, arriva pochi minuti dopo. La responsabilità è sempre di Chiellini che, in un duello aereo contro Amir Rrahmani, lo colpisce con una manata costringendo l’arbitro a ricontrollare le immagini al VAR. Rigore questa volta concesso e sul dischetto si presenta Lorenzo Insigne che, questa volta – differentemente da quanto successo in Supercoppa – trasforma con grande freddezza sbloccando così il risultato. Nella ripresa Andrea Pirlo è costretto a rinunciare a Juan Cuadrado, uscito per un problema alla coscia. I bianconeri provano a rimontare lo svantaggio, andando anche vicinissimi al gol con un’occasione sui piedi di Cristiano Ronaldo che da calcio d’angolo, a due passi da Meret, colpisce proprio il portiere con il pallone. Nel finale è ancora il portiere dei partenopei a essere decisivo, dopo aver compiuto un miracolo su un tiro di Morata da distanza ravvicinata. Nonostante il forcing nel recupero, gli azzurri stringono i denti e conquistano un’importantissima vittoria.

Tags

Articoli correlati