Sport

Il Milan vince senza fatica in casa Sampdoria: 1-2 e primato consolidato

Il Milan trova la vittoria numero otto in questo campionato, battendo due a uno la Sampdoria a Genova. Le reti di Kessie (su rigore) e Castillejo per i rossoneri, di Ekdal per i blucerchiati.

SENZA FATICA – Il Milan trova una vittoria comoda in casa della Sampdoria, senza soffrire e gestendo il match. Il vantaggio arriva sul finire del primo tempo, ancora su rigore. Jakub Jankto commette un goffo fallo di mano in area, Franck Kessie trasforma come di consueto. Una rete che permette di mettere in discesa il match nel secondo tempo. Gli uomini di Stefano Pioli si limitano a gestire, senza creare molto e rischiando ancora meno. E al 77′ arriva anche il raddoppio, con il sinistro secco di Samu Castillejo da centro area, su scarico di Ante Rebic. All’83’ la Sampdoria riesce finalmente a fare male, trovando un gol fortunoso con Albin Ekdal. Sugli sviluppi di un corner, lo svedese devia in rete di testa da posizione defilata, a nulla serve il tentativo di Gianluigi Donnarumma di respingere: la Goal Line Technology emette verdetto favorevole ai blucerchiati. Nel finale la partita accelera, ma il risultato non cambia. Il Milan rimane così saldamente primo in classifica, a 5 punti sull’Inter.

Tags

Articoli correlati