Sport

F1 Gp Bahrain, la Ferrari cerca il riscatto. Le dichiarazioni dei piloti

Leclerc: "Melbourne non è stata rappresentativa delle prestazioni della Ferrari"

Ormai è tutto pronto per il Gran Premio di Formula 1 del Bahrain, in programma questo weekend. Se la Mercedes spera in una nuova doppietta, la Ferrari cerca il riscatto. “La gara di Melbourne non è stata rappresentativa delle prestazioni della Ferrari”, ha dichiarato Charles Leclerc in conferenza stampa. Sebastian Vettel non promette niente, ma resta fiducioso. Valtteri Bottas, vincitore della prima gara a Melbourne, spera invece di ripetersi nel Gp del Bahrain.

“Non siamo andati forte come avremmo voluto ma sono fiducioso che il team abbia fatto il lavoro necessario per esprimere qui in Bahrain le nostre potenzialità. Ci aspettiamo di essere più competitivi, abbiamo un pacchetto forte – ha aggiunto Leclerc, il pilota monegasco della Ferrari – e penso che abbiamo trovato riposte, magari non tutte, a certi problemi riscontrati in Australia. Nel team c’è un approccio positivo e ottimista, è stato fatto di tutti per esprimere al meglio le nostre qualità e siamo fiduciosi di fare bene”.

“La Mercedes si è mostrata più competitiva di quanto previsto, ma qui la pista è diversa e quindi vedremo. Comunque la lotta per il titolo è lunga, speriamo di avvicinarci”. Così il pilota della Ferrari Sebastian Vettel in vista del Gp del Bahrain, seconda gara del Mondiale di Formula 1 di domenica prossima. “Abbiamo capito alcune cose dopo la gara in Australia e abbiamo trovato alcune risposte”, ha detto ancora il tedesco, confermando quanto detto in conferenza stampa dal suo compagno di squadra. Il quattro volte campione del mondo, che ha vinto le ultime due edizioni della corsa, ha scelto di non fare proclami di riscossa né promesse, “dobbiamo aspettare e vedere la risposta della pista”, ma è apparso fiducioso sulla capacità di reazione, che lo accomuna a Leclerc.

“E’ una bella sensazione essere leader della classifica. Di certo mi sento diverso rispetto ai due anni precedenti, ma bisognerà provare a ripetersi qui. In Bahrain per la verità sono andato sempre piuttosto forte. E’ tra i miei circuiti preferiti, ma sarà importante l’approccio, come in ogni gara”. Così il pilota della Mercedes Valtteri Bottas in vista del Gp del Bahrain di domenica prossima. “La partenza a Melbourne è stata decisiva, poi non ho sbagliato nulla. Ho dato il meglio – ha proseguito il finlandese – e penso di aver fatto la miglior gara della mia vita. Il passo che abbiamo avuto è ottimo, così come il feeling in gara. Questa macchina dà sensazioni diverse rispetto alle altre, ma poi tocca al pilota adattarsi, anche se fin dai test è andato tutto per il verso giusto. A dire la verità, in Australia siamo andati anche meglio del previsto”

Tags

Articoli correlati