Sport

Europa League, Roma OK da seconda: 2-2 col Wolfsberger

La Roma ai sedicesimi di Europa League, occasione primo posto sfumata

La Roma pareggia 2-2 in casa contro il Wolfsberger già eliminato e passa il turno di Europa League da seconda. I giallorossi di Fonseca non sfruttano la sconfitta in casa del Borussia Monchengladbach contro l’Istanbul Basaksehir per ottenere il primo posto nel girone

EUROPA LEAGUE AGRODOLCERoma-Wolfsberger 2-2 all’Olimpico. Diego Perotti sblocca il match su rigore, procurato da Edin Dzeko. Immediato il pareggio degli austriaci con l’autogol di Alessandro Florenzi, ma Dzeko trova il nuovo vantaggio a porta vuota su assist di Perotti. Nella ripresa arriva il definitivo 2-2 di Shon Weissman che segna di testa in tuffo su cross di Michael Liendl. Nel finale gli uomini di Paulo Fonseca provano a vincere la partita per ottenere il primato nel girone, ma falliscono con il solito Dzeko la palla del 3-2 al 90′. Passaggio del turno ma mezzo passo falso, vista la clamorosa sconfitta del Borussia Monchengladbach in casa contro l’Istanbul Basaksehir. Turchi primi nonostante la doppia sconfitta contro la Roma, tedeschi eliminati.

Tags

Articoli correlati