Sport

Europa League, finale Chelsea-Arsenal. Eintracht Francoforte KO ai rigori

Sarà Chelsea-Arsenal la finale di Europa League il 29 maggio a Baku.

Sarà Chelsea-Arsenal la finale di Europa League mercoledì 29 maggio a Baku. Dopo che i Gunners avevano vinto 2-4 a Valencia (vedi articolo) la partita di Stamford Bridge è terminata ai tiri di rigore dopo il doppio 1-1. L’Eintracht Francoforte fallisce una clamorosa chance dal dischetto.

Un altro derby inglese! Arsenal-Chelsea sarà la finale di Europa League, così come Tottenham-Liverpool in Champions League, ma qui l’Eintracht Francoforte si è arreso solo ai rigori. Primo tempo con il Chelsea che fa la partita e va in vantaggio con Ruben Loftus-Cheek al 28′. A inizio ripresa pareggiano subito i tedeschi sfruttando una lettura errata di David Luiz con Luka Jovic che, solo davanti al portiere, non perdona: 1-1 al 49′, come sette giorni fa. I Blues rischiano di rimanere in dieci per due interventi al limite di Mateo Kovacic e César Azpilicueta, poi nel primo tempo supplementare sprecano una ripartenza con Gonzalo Higuain appena entrato che sbaglia il passaggio al centro. Clamorosa doppia occasione per l’Eintracht Francoforte con Sébastien Haller: prima solo in area si vede negare il gol da un salvataggio provvidenziale di David Luiz sulla linea di porta (che compensa l’errore in occasione del gol del pareggio tedesco), poi nell’unico minuto di recupero prima del cambio di campo su un suo colpo di testa salva Davide Zappacosta. Ai rigori segnano i primi tre e poi proprio Azpilicueta se lo fa parare da Kevin Trapp, ma al settimo tiro Martin Hinteregger calcia potente e centrale senza che Kepa si lasci fregare (la stoppa con la gamba!) e lo stesso fa Gonçalo Paciencia (entrato solo per andare dal dischetto) con seconda parata consecutiva. L’ultimo tocca a Eden Hazard: lo segna, sarà derby inglese in Azerbaigian.

Tags

Articoli correlati