Sport

Djokovic: avviata in ritardo udienza online

MELBOURNE, 10 GEN – E’ iniziata l’udienza online tra i legali di Novak Djokovic e le autorità australiane per permettere alla superstar del tennis di rimanere a Melbourne e inseguire il decimo titolo degli Australian Open. La battaglia legale ha avuto inizio in ritardo per un problema tecnico. Gli avvocati di Djokovic dovranno dimostrare la validità dell’esenzione dal vaccino del serbo dopo che questi aveva contratto il covid lo scorso dicembre. Ma per il governo australiano l’infezione da Covid non è una motivazione sufficiente per ottenere l’esenzione medica e Novak Djokovic non ha fornito ulteriori prove evidenti di controindicazione al vaccino. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati