Sport

Crolla il Milan in Europa League: tripletta di Yazici, trionfo del Lille

Il Milan perde l'imbattibilità stagionale: contro il Lille finisce 0-3.

Dopo ventiquattro partite senza sconfitte si interrompe la serie del Milan. Il risveglio arriva al Meazza e in Europa League, dove il Lille ottiene un clamoroso 0-3: tripletta di Yazici e sorpasso al primo posto in classifica. E Ibrahimovic esce polemico al momento della sostituzione.

Prima sconfitta nel post-lockdown per il Milan. I rossoneri, imbattuti dall’8 marzo, vengono travolti dal Lille in Europa League: clamoroso 0-3 al Meazza nella terza giornata del Gruppo H. Dopo venti minuti, nei quali già i francesi avevano iniziato a mostrare le loro qualità, su una rimessa laterale da destra Alessio Romagnoli mette le mani sulla schiena di Yusuf Yazici: spinta non così pesante ma vistosa, l’arbitro indica il dischetto. Lo stesso giocatore turco si incarica di trasformare il rigore e lo fa alla perfezione, 0-1. Il Lille ha diverse occasioni nel corso del primo tempo per raddoppiare, mentre il Milan si ferma a una punizione dal limite di Zlatan Ibrahimovic respinta non benissimo da Mike Maignan. Lo svedese, uscito sullo 0-3, apparirà polemico al momento del cambio. È però nella ripresa che i francesi, secondi in Ligue 1 a -2 dal PSG, dilagano. Al 55′ ancora Yazici riceve palla ai venti metri, sinistro che sbatte a terra e inganna Gianluigi Donnarumma: pesante la sua papera. Passano tre minuti e Yazici completa la sua serata magica: piazzato dal limite, tripletta e Milan al tappeto. Nel finale il Lille avrbebe anche la chance del quarto gol, ma Jonathan Bamba solo davanti a Donnarumma calcia alto. Rafael Leao, invece, all’87’ manda a lato da buona posizione. In classifica Lille a 7, poi Milan a 6 con Sparta Praga a 3 e Celtic ultimo a 1 (sconfitto 1-4 nell’altra partita del girone).

Tags

Articoli correlati