Sport

Coppa Italia, Napoli-Atalanta 0-0: succede poco, tutto rinviato al ritorno

Coppa Italia, 0-0 fra Napoli e Atalanta nella seconda semifinale.

Napoli-Atalanta, seconda semifinale di andata di Coppa Italia, finisce con un nulla di fatto. Allo Stadio Diego Armando Maradona è 0-0, con il portiere di casa Ospina che salva il risultato più volte com’era accaduto un anno fa con l’Inter.

Si attendevano tanti gol da Napoli-Atalanta, invece arriva un misero 0-0. Tutto rinviato a mercoledì prossimo, quando a Bergamo si definirà la seconda finalista di Coppa Italia. A metà primo tempo tripla occasione per l’Atalanta: assist per Matteo Pessina murato da David Ospina, poi ci prova due volte Remo Freuler senza fortuna. Alla mezz’ora la chance per lo 0-1 capita a Rafael Toloi, ma il difensore brasiliano manda fuori dopo essere stato liberato da Pessina solo in area. Poco da parte del Napoli, con l’ex Duvan Zapata due volte vicino al gol prima dell’intervallo. Nella ripresa i ritmi non aumentano, anche se sono gli ospiti a sfiorare più volte la rete. Ospina si oppone a Luis Fernando Muriel, poi para un colpo di testa di Zapata su angolo da destra. Diego Demme lascia il campo a metà secondo tempo, dopo un colpo subito alla testa. Match molto spezzettato, con sei minuti di recupero per chiuderla. Ma non succede niente: Napoli-Atalanta termina a reti bianche.

Tags

Articoli correlati