Sport

Champions, Liverpool pazza contro il Barcellona: è in finale

Champions League, Liverpool-Barcellona 4-0: doppio Origi e Wijnaldum

Spettacolo puro ad Anfield Road: il Liverpool ribalta il 3-0 del Camp Nou senza Mohamed Salah e Roberto Firmino, stende il Barcellona 4-0 e accede alla seconda finale di Champions League consecutiva (la terza europea in quattro anni se si considera quella di Europa League del 2016 contro il Siviglia)

REDS DA SOGNO – Ci pensa Divock Origi ad accendere le speranze del Liverpool, segnando il gol del vantaggio dopo 7 minuti. Il primo tempo termina 1-0, ma dieci minuti più tardi dall’inizio della ripresa Georginio Wijnaldum realizza un’incredibile doppietta sfruttando gli assist di Trent Alexander-Arnold e dell’ex Inter Xherdan Shaqiri. La torta sembra completa, ma così si andrebbe ai supplementari e manca la ciliegina: ancora Origi, su assist del solito Alexander-Arnold che batte un corner improvviso con tutta la difesa del Barcellona distratta, regala al popolo di Anfield una rimomta da lustrarsi gli occhi. Una rimonta targata Jurgen Klopp, che senza Mohamed Salah e Roberto Firmino infilza gli uomini di Ernesto Valverde che rimangono tramortiti memori della rimonta subita poco più di un anno fa dalla Roma all’Olimpico.

Tags

Articoli correlati