Sport

CHAMPIONS LEAGUE – Napoli vince, ma sorride a metà. Inter KO, rischia!

La larga vittoria non qualifica ancora gli azzurri di Ancelotti, mentre i nerazzurri di Spalletti adesso si giocano tutto in 90'

NAPOLI IN BILICO – Il gol di Marek Hamsik all’11’ e la doppietta di Dries Mertens tra il 33′ e al 52′ permettono al Napoli di battere la Stella Rossa, che segna il gol della bandiera con El Fardou Ben al 57′: il 3-1 dello Stadio “San Paolo” proietta il Napoli al primo posto del Gruppo C di UEFA Champions League a quota 9 punti, seguita dal Paris Saint-Germain (8) e dal Liverpool (6), quest’ultima sconfitta a Parigi (2-1). Stella Rossa (4) eliminato, ma ancora in corsa per un clamoroso piazzamento in Europa League. Si deciderà tutto nell’ultima giornata: Liverpool-Napoli decisiva, il PSG un po’ se la ride.

INTER IN PERICOLO – Va male, molto male, all’Inter, che a Londra viene beffata nel finale: il gol di Christian Eriksen regala vittoria, tre punti e soprattutto il secondo posto al Tottenham, che adesso grazie a questo 1-0 gode del vantaggio degli scontri diretti pur essendo a 7 punti così come la squadra nerazzurra. Nel Gruppo B sorride solo il Barcellona, già qualificato come primo del girone grazie ai suoi 13 punti dopo l’1-2 in casa del PSV Eindhoven, a sua volta eliminato da ogni competizione europea avendo un solo punto. Così come nel girone del Napoli, tra Inter e Tottenham si deciderà tutto negli ultimi 90′: il passaggio del turno non dipende più solo dall’Inter.

Tags

Articoli correlati