Sport

Champions League – Inter, serata amara. Impresa Atalanta a Liverpool

Gioie e dolori per l'Italia in questa serata europea: impresa dell'Atalanta che espugna Anfield, mentre l'Inter è ormai a un passo dall'eliminazione

Terminano Inter-Real Madrid e Liverpool-Atalanta, le due sfide di Champions League che hanno visto impegnate le italiane questa sera. Brutta serata per i milanesi – in 10 da metà del primo tempo – mentre i bergamaschi compiono l’impresa.

INTER-REAL MADRID – Restano davvero poche, pochissime speranze all’Inter dopo la sconfitta di questa sera contro il Real Madrid. I Blancos aprono le marcature dopo meno di dieci minuti grazie al rigore segnato da Eden Hazard (e concesso da un’ingenuità di Nicolò Barella). Al 30′ rigore netto negato ai nerazzurri, Vidal protesta troppo energicamente e prende due cartellini gialli nel giro di pochi secondi, lasciando i suoi in 10. Il gol di Rodrygo dello 0-2 nella ripresa chiude definitivamente i conti e chiude praticamente la porta degli ottavi di finale ai nerazzurri

LIVERPOOL-ATALANTA – Va meglio invece ai nerazzurri bergamaschi che riscattano la pesante sconfitta per 0-5 contro gli inglesi della scorsa giornata ed espugnano Anfield. Ad essere decisive sono le reti nella ripresa di Josip Ilicic e Robin Gosens, che nel giro di cinque minuti regalano una notte memorabile a tutta la città di Bergamo, con uno 0-2 sicuramente storico.

Tags

Articoli correlati