Calcio

Koulibaly, “orgoglioso di essere francese, senegalese, napoletano: uomo”

Dopo i fischi ricevuti a San Siro, Koulibaly si sfoga su Instagram: "sono orgoglioso del colore della mia pelle".

Inter-Napoli è finita 1-0, ma a fare notizia dopo il match, più che la rete di Martinez, è stata l’espulsione di Koulibaly. A dieci minuti dal termine della partita Mazzoleni ha infatti cacciato il difensore per doppia ammonizione, dopo che Koulibaly aveva applaudito. Un applauso della discordia, che il direttore di gara ha interpretato come rivolto a lui, ma che dal Napoli sostengono fosse rivolto al pubblico di San Siro, che stava fischiando il difensore senegalese.
Lo stesso Koulibaly si è sfogato sui social: “Mi dispiace la sconfitta e soprattutto avere lasciato i miei fratelli”, ha scritto il difensore. Che ha poi aggiunto: “Però sono orgoglioso del colore della mia pelle. Di essere francese, senegalese, napoletano: uomo”.

Tags

Articoli correlati