Calcio

Il VAR ferma il sogno dell’Italia: Ucraina in finale ai Mondiali Under-20

L'Ucraina batte 1-0 l'Italia, è la prima finalista ai Mondiali Under-20.

L’Italia di Paolo Nicolato perde la prima partita ai Mondiali Under-20 e non farà la finale per il primo posto, ma soltanto quella per il terzo di venerdì sera (ore 20.30). A Gdynia vince 1-0 l’Ucraina con un gol di Serhii Buletsa e il pareggio di Gianluca Scamacca annullato al 92′ dal VAR.

Niente finale per il primo posto per l’Italia ai Mondiali Under-20, è l’Ucraina a raggiungere l’ultimo atto del torneo per la prima volta. Al 52’ Alberico mette una gran palla per Pinamonti, che si libera del difensore ma solo davanti a Lunin non angola e gli calcia addosso col destro. Errore pesante quello del miglior marcatore degli Azzurrini, perché al 65’ (in un momento di controllo della gara) l’Ucraina colpisce, con cross basso di Konoplia sulla destra che pesca Serhii Buletsa per una sorta di rigore in movimento. Al 79’ invece l’Ucraina resta in dieci per il doppio giallo a Popov: pur essendo in inferiorità numerica quasi sfiora il 2-0, con uno splendido sinistro di Kashchuk sulla traversa. La palla buona per andare ai supplementari capita a Capone a un minuto dal recupero, ma su grande invito di Pellegrini solissimo manda alto col sinistro. Scamacca pareggerebbe al 92’ con un eurogol, ma il VAR richiama l’arbitro e annulla per una sbracciata su Bondar, gli Azzurrini giocheranno venerdì contro la perdente di Ecuador-Corea del Sud (stasera ore 20.30).

Tags

Articoli correlati