Calcio

Europa League, Roma-Monchengladbach 1-1: Zaniolo gol

La Roma segna con Zaniolo ma subisce gol all'ultimo minuto su rigore inesistente

Roma-Borussia Monchengladbach di Europa League si è conclusa con il punteggio di 1-1. I giallorossi, in piena emergenza a pochi giorni dalla sfida di campionato contro il Milan, vanno in vantaggio con Zaniolo. Nel finale rigore inesistente assegnato ai tedeschi che pareggiano con Stindl. La situazione nel gruppo J

BEFFA (INGIUSTA) FINALERoma-Borussia Monchengladbach 1-1. Questo il risultato della gara di Europa League allo Stadio Olimpico. I giallorossi scendono in campo fortemente rimaneggiati, al punto da dover schierare Gianluca Mancini a centrocampo. Tedeschi vicini al vantaggio al 7′ con Bensebaini che colpisce la traversa. Sono però gli uomini di Fonseca a sbloccare la partita, con il gol di Nicolò Zaniolo di testa su corner battuto da Jordan Veretout al 31′. Pochi minuti più tardi gol del raddoppio annullato a Edin Dzeko per posizione di fuorigioco. Si passa alla ripresa, nella quale la Roma pensa a gestire il vantaggio acquisito e le forze in vista della sfida contro il Milan di campionato. Il tecnico giallorosso fa rifiatare Javier Pastore e l’autore del gol Zaniolo inserendo Diego Perotti e Mirko Antonucci. Nel finale dentro anche Alessandro Florenzi per Justin Kluivert che però contro i rossoneri non ci sarà per squalifica. Proprio lo stesso numero 24 ha l’occasione per chiudere la partita ma calcia sul fondo a tu per tu col portiere Yann Sommer. Sul ribaltamento di fronte rischio per i padroni di casa con Thuram che al volo manda alto su cross di Stefan Lainer. All’ultima azione l’arbitro regala agli ospiti un calcio di rigore per presunto fallo di mano di Chris Smalling, che però aveva colpito il pallone con la faccia. In Europa League non c’è il VAR di supporto, decisione quindi non modificabile. Dal dischetto va Lars Stindl che spiazza Pau Lopez e pareggia la partita al 95′ lasciando l’amaro in bocca ai giallorossi. Con questo pareggio la Roma resta prima nel girone, a quota 5. Dietro, Istanbul Basaksehir e Wolfsberger a 4. Ultimo proprio il Borussia Monchengladbach a 2.

Tags

Articoli correlati