Calcio

De Rossi, Mancini: è un giorno triste per il calcio

Il ct della Nazionale Roberto Mancini ha commentato l’addio alla Roma di Daniele De Rossi: “Sicuramente provo un grande dispiacere perché quando un giocatore dalla sua gioventù gioca per una sola squadra nella sua carriera questa è una cosa particolarissima. È un giorno triste perché non succede spesso nel calcio”.
“L’ho sempre considerato uno dei migliori centrocampisti al mondo e lo volevo al Manchester City – ha rivelato Mancini – quell’anno ho pensato che poteva essere il giocatore adatto per noi. Ma non ce l’abbiamo fatta perché lui valeva la maglia della Roma addosso ed è stato impossibile”.

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati