Calcio

Coppa Italia, Pinamonti trascina il Genoa: 3-2 contro l’Ascoli

Continua il percorso in Coppa Italia per gli uomini di Thiago Motta

Si ritorna a giocare la Coppa Italia, precisamente il quarto turno della coppa Nazionale. In campo alle 18:00 si sono sfidate Genoa e Ascoli, con i rossoblù che in rimonta (e a fatica) passano al turno successivo. Decisivo l’ex attaccante dell’Inter, Andrea Pinamonti, che trova la doppietta in questa partita, terminata con il punteggio di 3-2.

GENOA-ASCOLI 3-2 – In Coppa Italia, Genoa-Ascoli si gioca nel deserto del Luigi Ferraris. Al 13′ arriva il vantaggio del Genoa con Andrea Pinamonti, che ritrova il gol (solo due gol in Serie A). Dalla destra decisivo il filtrante forte e teso di Jagiello, l’ex primavera dell’Inter anticipa il difensore dell’Ascoli. Al 37′ vicino al raddoppio ancora il Genoa con Cassata a porta vuota, salva tutto il difensore avversario sulla linea. Al 47′ arriva il gol del pareggio per l’Ascoli con Beretta, che in contropiede uno contro uno con il portiere rossoblù non perdona. Al 52′ intervento a limite di Valentini su Pinamonti che spreca una grande occasione a pochi passi dalla porta avversaria, l’attaccante però viene colpito dal difensore. Al 67′ Ascoli in vantaggio (e in rimonta) al Ferraris contro il Genoa, decisiva la giocata di Gerbo dalla destra che si libera della marcatura avversaria e mette in mezzo un traversone, decisiva la deviazione  di Domenico Criscito. Al 70′ ad un soffio dal pareggio ancora il Genoa con Criscito che prova a rifarsi dopo l’autogol di qualche istante prima, pallone che sfiora il palo più lontano. Si riscatta il capitano del Genoa al 71′ con un tap-in vincente a pochi metri dalla porta difesa da Ivan Lanni, grande reazione di Domenico Criscito. Al 78′ Pinamonti ribalta ancora una volta il risultato con un piatto destro ad incrociare. Non riesce a spazzare il pallone la difesa dell’Ascoli che poi serve involontariamente l’ex attaccante dell’Inter.

Tags

Articoli correlati