Sport

Atalanta, niente sorpasso per colpa dell’ex: Cristante firma l’1-1 per la Roma

Roma-Atalanta è il primo dei due posticipi della trentaduesima giornata di Serie A. All’Olimpico termina 1-1, gran gol di Cristante.

NIENTE SORPASSO – Per quasi cinquanta minuti l’Atalanta accarezza il sogno del doppio sorpasso in classifica. Grazie al bel gol di Ruslan Malinovskyi al 26′, che chiude una bella azione manovrata dei bergamaschi. I tre punti avrebbero significato un balzo a 67 punti, superando in un colpo solo sia Juventus sia Milan e accomodandosi al secondo posto. Per quasi un’ora di gioco la squadra di Gian Piero Gasperini domina tranquillamente l’intero terreno. Poi al 69′ Robin Gosens riceve il secondo giallo, lasciando i suoi in dieci e cambiando senso alla gara. Infatti, dopo appena sei minuti la Roma trova un insperato pareggio. A segnare è Bryan Cristante, ex proprio dell’Atalanta, che trova un gran destro dai 25 metri. I giallorossi ritrovano coraggio, e innescano diversi contropiedi che però non portano alla rete. A pochi secondi dal termine rimane in dieci anche la squadra di Paulo Fonseca: doppia giallo per Roger Ibanez (a sua volta ex). Il pareggio permette comunque all’Atalanta di agguantare la Juventus, mentre la Roma rimane a -3 dalla zona Europa.

Tags

Articoli correlati