Sport

Ancora offese a un arbitro donna: 14enne squalificato per un anno

Si era calato i pantaloncini inveendo contro l'arbitro

Si era calato i pantaloncini inveendo contro un’arbitro donna nel corso di una partita per un torneo della categoria “giovanissimi” a Mestre: un ragazzino di 14 anni è stato squalificato per un anno dal giudice sportivo della Lega dilettanti del Veneto. La sentenza è stata depositata ieri e prevede il dimezzamento della squalifica nel caso in cui il ragazzo accetti di sottoporsi a un percorso rieducativo presso l’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Cavallino-Treporti, sul litorale veneziano, dove abita.

Tags

Articoli correlati