Altri Sport

Nba, Rockets-Warriors in perfetta parità dopo gara 4

Bucks fanno 3-1 su Boston Celtics ipotecando il posto in finale

Per i campioni in carica di Golden State, e grandi favoriti per la vittoria finale in Nba, non sarà facile liberarsi dei Rockets. Houston che quest’anno ha potuto contare su un James Harden in stato di grazia, sarà un osso duro in queste semifinali di Western Conference. Nella sfida di questa notte i Rockets hanno infatti battuto i Warriors per 112-108 e si sono portati in perfetta parità, 2-2, dopo gara 4. Un esito tutt’altro che scontato a questo punto della stagione, con Houston in gran spolvero e Golden State in affanno.

Harden ha fatto la differenza con i suoi 38 punti e i 10 rimbalzi conquistati sotto canestro. Nell’altra semifinale i Bucks hanno ipotecato il posto in finale di Eastern Conference battendo i Boston Celtics in trasferta per 113-101 e portandosi sul 3-1 dopo gara 4. Anche qui c’è stato un gigante in tutti i sensi a indirizzare la partita, il greco Giannis Antetokounmpo ha infatti messo il suo sigillo con 39 punti e 16 rimbalzi. (ANSA)

Tags

Articoli correlati