Altri Sport

Nba, Harden mostruoso segna 58 punti contro i Miami Heats

Il "Barba" trascina Houston alla quarta vittoria consecutiva

Ancora una prestazione super da parte di James Harden, che vale la vittoria per gli Houston Rockets. Il ‘Barba’ ha segnato 58 punti, servito 10 assist e preso 7 rimbalzi nella partita che la squadra di coach Mike D’Antoni ha vinto (quarto successo consecutivo) in rimonta sui Miami Heat, per 121-118 dopo che i Rockets si erano trovati fino a -21 nel corso del terzo quarto di gioco. In doppia cifra anche Rivers, con 17 punti, e Paul e Clark con 14.

Per Harden è stata la settima gara in carriera con almeno 50 punti e 10 assist: più del doppio di quanto fatto da ogni altro giocatore nella storia Nba. Per il fuoriclasse di Houston è stata anche la 23/a volta oltre quota 40, il terzo miglior bottino nella singola stagione degli ultimi 50 anni alle spalle di Jordan del 1986-87 (37) e Bryant nel 2005-06 (con 27). Fra gli altri match, da segnalare la sconfitta dei NY Knicks che si sono fatti sorprendere da Cleveland: è finita 125-118 per i Cavs dopo che NY ha sprecato negli ultimi 4′ un vantaggio di 9 punti. (ANSA)

Tags

Articoli correlati