Tecnologia

Il nuovo acceleratore per le pmi al femminile è arrivato

Il programma partirà tra pochi giorni. Quattro le start up hi-tech selezionate per partecipare

Lo aspettavano da tempo. Finalmente l’acceleratore per le piccole medie imprese al femminile è arrivato. Sono quattro le start up hi-tech che potranno accedere al programma. Le protagoniste, naturalmente, sono selezionatissime. All’interno ci saranno aree di grande interesse: dai big data al commercio on line fino all’information technology e, infine, al nuovo metodo diagnostico per l’analisi della struttura ossea umana. Sono appunto questi gli ambiti di interesse delle 4 start up guidate da donne scelte per partecipare a Mia – miss in action l’apposito acceleratore creato per startup e pmi innovative al femminile. Il programma di accelerazione, lanciato da Digital Magics, BNP Paribas, Findomestic, Arval Italia e BNL Gruppo BNP Paribas con il patrocinio del Comune di Milano, partirà tra pochi giorni. Le 4 selezionate avranno accesso a 3 mesi di formazione dedicata e sviluppo di prodotti e servizi, 2 mesi per la realizzazione di un prototipo pronto per il lancio sul mercato e all’evento finale per presentare i risultati agli investitori. Ben 163 i team che hanno partecipato alla selezione.

Tags

Articoli correlati