Tecnologia

Copyright: il Parlamento europeo approva la riforma

Via libera alle nuove discusse regole sul diritto d'autore

Il Parlamento europeo ha approvato la riforma sul Copyright. Il via libera dall’aula di Strasburgo all’accordo provvisorio sul rispetto del diritto d’autore in Internet è passato con 348 sì, 274 no e 36 astenuti. Le norme includono salvaguardie alla libertà di espressione: consentiranno a creatori ed editori di notizie di negoziare con i giganti del web. Per il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, “la direttiva pone fine al Far West digitale“. Nelle prossime settimane gli Stati membri dovranno dare l’ultimo ok formale alla direttiva sul copyright.
Ieri la versione italiana di Wikipedia è stata oscurata per protesta contro il voto al Parlamento Europeo.

Tags

Articoli correlati