Tecnologia

Addio Opportunity, il rover della Nasa “morto” su Marte

Dopo più di 800 tentativi, la Nasa annuncia: "Missione compiuta"

Dopo oltre 14 anni il rover Opportunity si è fermato. Era atterrato sulla superficie di Marte nel gennaio 2004 e l’ultimo contatto con la Terra risaliva al giugno 2018. La NASA ha annunciato su twitter che “la sua missione è compiuta”.

Il rover Opportunity era stato lanciato dalla Terra  nel 2003 ed era atterrato su Marte nel gennaio 2004. Il rover era stato progettato per spostarsi per poco più di un chilometro e per lavorare per soli 90 giorni marziani, ma ha fatto molto di più:  ha percorso più di 45 chilometri sul Pianeta Rosso in più di 5.000 giorni marziani.

L’ultimo contatto con il Pianeta Terra risale al giugno 2018. Poi una delle più intense tempeste di sabbia ha colpito un quarto del Pianeta, oscurando il Sole (che alimentava Opportunity) e danneggiando il rover. Da allora nessun segnale. Dopo più di 800 tentativi, la Nasa ha quindi deciso di chiudere definitivamente la missione.

Tags

Articoli correlati