CronacaScienza

Stazione Spaziale, Soyuz del robot Fyodor ce l’ha fatta: aggancio Iss riuscito

Il primo tentativo di aggancio della navetta russa era fallito

Stazione Spaziale, la navetta russa Soyuz pilotata dal robot Fyodor è riuscita ad agganciarsi correttamente dopo il fallimento di sabato scorso. Ad accogliere il nuovo “inquilino” dell’ISS è stato l’astronauta italiano Luca Parmitano e i colleghi Andrew Morgan e Alexander Skvortsov. Affinché l’aggancio andasse a buon fine, il comandante Skvortsov ha dovuto spostare manualmente la Soyuz MS-13 di Parmitano, lasciando così il posto alla navetta del robot.

Tags

Articoli correlati