Salute

“I cani sono puliti rispetto a uomini barbuti”. Nella barba presenti più germi

La curiosa scoperta è stata fatta da un gruppo di studiosi svizzeri. Nella barba umana inoltre sono presenti microbi potenzialmente letali

Curiosa scoperta fatta da uno studio svizzero dell’Hirslanden Klinik, pubblicato su European Radiology, il quale stabilisce che nella barba degli uomini sono presenti più germi di quanti se ne annidino nel pelo dei cani. Gli studiosi volevano scoprire se per l’uomo c’era il rischio di contrarre una malattia trasmessa dai cani attraverso uno scanner per la risonanza magnetica, utilizzato anche dai veterinari.

Sono stati dunque prelevati dei tamponi dalla barba di 18 uomini, tutti di età compresa tra i 18 e i 76 anni, e dal collo di 30 cani di razze differenti. Confrontando i risultati, gli studiosi svizzeri si sono resi conto che la presenza di batteri era molto più elevata nella barba maschile che nel pelo canino. Inoltre, in sette campioni prelevati dagli uomini, sono stati trovati dei microbi potenzialmente pericolosi per la salute umana. Sulla base dei risultati ottenuti, concludono gli studiosi, “i cani possono essere considerati puliti rispetto agli uomini barbuti”.

Tags

Articoli correlati