Scienza

In arrivo il MacBook dotato di sensori biometrici

Apple, da tempo impegnata nel settore della salute, annuncia di aver già regitrato il brevetto

Un MacBook dotato di sensori biometrici. È quello che sta studiando Apple: l’azienda ha dichiarato di aver già registrato presso il Patent and Trademark Office statunitense un documento focalizzato su sistemi e tecniche in grado di integrare un sensore biometrico nella superficie esterna del computer. Il tutto sarà probabilmente utilizzabile per monitorare battito cardiaco e lo stato di salute dell’utente. Il progetto prevede l’utilizzo di strati traslucidi e opachi sulla superficie superiore del pc con piccoli fori che trasmettono luce nella zona laterale destra dove è presente il trackpad, cioè il sostituto del mouse. Si ipotizza che sarà così possibile monitorare il battito cardiaco della persona che, in un determinato istante, sta utilizzando la tastiera. L’azienda di Cupertino è d’altra parte già profondamente impegnata sul versante della salute e, con questo nuovo brevetto, promette di proseguire su questa strada.

Tags

Articoli correlati